• Fondazione Bresciana Assistenza Psicodisabili a marchio

Servizi per la disabilità

Convegno “I disturbi dello spettro autistico”

Convegno “I disturbi dello spettro autistico”

Fobap Onlus e Anffas Brescia Onlus, in collaborazione con l’Università degli studi di Brescia e l’A.O. Spedali Civili di Brescia, organizzano per il giorno 22 maggio 2015, il convegno:

 

Autismi: nuovi paradigmi diagnostici e buone prassi d’intervento”.

ll convegno ha l’obiettivo di proporre un up to date sui disturbi dello spettro autistico, i sistemi di cura e gli interventi fondati empiricamente attraverso gli interventi di alcuni tra i maggiori esperti di autismo a livello nazionale che verranno presentati sia in seduta plenaria sia in workshop di approfondimento.

Abbiamo articolato i lavori di questa giornata intorno a tre temi che rappresentano, per tutti coloro che a diverso livello si occupano di autismo, gli aspettin centrali su cui confrontarsi, anche alla luce dei recenti cambiamenti nosografici introdotti dal DSM-5 e delle novità in tema di trattamenti basati sull’evidenza, con particolare riferimento alla linea Guida 21 dell’Istituto Superiore di Sanità.

Il primo di questi temi è la diagnosi: gli interventi ci aiuteranno a riflettere sui cambiamenti introdotti dal DSM-5, sugli strumenti da utilizzare per poter formulare una diagnosi precoce attendibile e sui dati attualmente disponibili per comprendere l’eziologia dell’autismo e le complesse interazioni tra geni e ambiente.
Il secondo tema su cui ci focalizzeremo è il sistema delle reti di sostegno di cura del bambino con autismo. In particolare i contributi cercheranno di esplorare le reti primarie del minore, con specifico riferimento alla famiglia nell’accezione più tradizionale di madri e padri ma anche quella, forse meno esplorata ma non per questo di minore importanza, di fratelli e sorelle, e di gettare uno sguardo al complesso dei sistemi di cura al fine di giungere a una modellizzazione efficace dei processi di presa in carico e di trattamento.
Il terzo tema, infine, è centrato sui trattamenti, con particolare riferimento a quelli fondati sull’evidenza, proponendo anche spunti per il lavoro con i bambini con forme di autismo più lieve in cui è necessario promuovere, con modalità specifiche, interventi di potenziamento di abilità sociali, di comunicazione e di mentalizzazione.

Crediti ECM: sono stati riconosciuti 5,60 crediti per tutte le figure sanitarie. Accreditamento ordine degli assistenti sociali: sono stati riconosciuti 8 crediti.

Documento di posizione Anffas su salute autismo e disabilità 

Pdf downDocumento di ANFASS Onlus


Pdf downConvegno Autismi

COPYRIGHT © 2015 FOBAP ONLUS. ALL RIGHTS RESERVED. | C.F. 98012300178 - P. IVA 03475770172
Design & Development by ALL Creative Agency

Dona ora
Paypal button
Pagamento del Corso
EASY TO READ - LINGUAGGIO FACILE DA LEGGERE

Progetto in corso di sviluppo


Il linguaggio facile da leggere è un linguaggio che aiuta le persone a leggere e capire le informazioni difficili.
Le informazioni facili da leggere sono importanti per la vita delle persone con disabilità.
Le informazioni facili da leggere aiutano le persone a trovare le cose che hanno bisogno di sapere.
Le aiutano a prendere delle decisioni e a fare delle scelte.
Con il linguaggio facile da leggere la formazione permanente può diventare più facile da frequentare per le persone con disabilità intellettiva.
Anffas sta lavorando ad un progetto importante sul linguaggio facile da leggere.
Questo progetto si chiama "Easy to read".