• Fondazione Bresciana Assistenza Psicodisabili a marchio

Servizi per la disabilità

Resoconto sul Progetto estate 2017

Resoconto sul Progetto estate 2017

Progetto estate 2017: un’esperienza positiva

Il Progetto Estate di Fobap si è consolidato anche nell’estate 2017 per rispondere alla esigenza delle famiglie e dei ragazzi con disabilità di fruire di attività di svago e di incontro. Si è cercato di rispondere al bisogno segnalato dal Comune di Brescia di attivare proposte animative per giovani disabili che faticano a gestire il tempo libero in autonomia, dopo la conclusione dell’anno scolastico.
La proposta si è articolata nelle tre settimane centrali di luglio, dal 10 al 28, con possibilità individualizzata di frequenza. I giovani che hanno partecipato al progetto sono stati suddivisi in tre gruppi.
Le attività proposte, coerenti a criteri di flessibilità e scelta, hanno cercato di intercettare i desideri espressi dai ragazzi nelle precedenti esperienze.

Hanno usufruito delle attività progettuali ben 18 giovani persone con disabilità.
Il Progetto Estate 2017 è stato un’esperienza positiva sia per i ragazzi iscritti sia per i volontari.
L’inclusione sociale, garantita dalla presenza dei ragazzi delle superiori volontari, è l’obiettivo a cui si tendeva ed è stato pienamente raggiunto. Il gruppo dei volontari era costituito da ragazzi e ragazze dai 15 ai 20 anni ed è stata garantita la presenza di 12 volontari a settimana. I volontari si sono rivelate figure fondamentali in quanto hanno supportato le attività e coinvolto i ragazzi in ogni aspetto del progetto.

Le attività esterne programmate, alle quali hanno partecipato gli ospiti in base alla programmazione dei singoli gruppi, sono state:

  • Piscina Spiaggia 91
  • Lago Toscolano Maderno
  • Parco Castelli
  • Centro di Brescia
  • Parco faunistico Le Cornelle
  • Monte Maddalena
  • Parco delle Vincellate – Pontevico
  • Parco Acquatico Cavour – Valeggio sul Mincio
  • “Seguendo il carrozzone”: viaggio con il carrozzone e arrivo in paese presso Gussago e presso Collebeato

 

Le attività interne hanno previsto:

  • Attività artistiche: pasta di sale, creazione di puzzle personalizzati, vasetti di sale colorato, dvd con le fotografie e video del progetto, disegni
  • Attività domestiche: spesa presso il supermercato, attività di cucina, gestione dei luoghi di vita
  • Attività ricreative: giochi sportivi (calcio, pallavolo, hockey su prato, percorsi), giochi di squadra, giochi di società, caccia al tesoro e giochi d’acqua, giochi di gruppo con gli studenti del Liceo De André
  • Attività presso l’oratorio: giochi al parco, giochi in oratorio con varie proposte adeguate agli iscritti, creazione fiori di carta crespa e realizzazione di un telo espositivo a conclusione del progetto
  • Laboratorio di cucina e pasticceria condotto da un cuoco
  • Incontro con la musica: pianoforte e percussioni condotto da un esperto (con partecipazione ragazzi dell’oratorio).

COPYRIGHT © 2015 FOBAP ONLUS. ALL RIGHTS RESERVED. | C.F. 98012300178 - P. IVA 03475770172
Design & Development by ALL Creative Agency

Dona ora
Paypal button
Pagamento del Corso
EASY TO READ - LINGUAGGIO FACILE DA LEGGERE

Progetto in corso di sviluppo


Il linguaggio facile da leggere è un linguaggio che aiuta le persone a leggere e capire le informazioni difficili.
Le informazioni facili da leggere sono importanti per la vita delle persone con disabilità.
Le informazioni facili da leggere aiutano le persone a trovare le cose che hanno bisogno di sapere.
Le aiutano a prendere delle decisioni e a fare delle scelte.
Con il linguaggio facile da leggere la formazione permanente può diventare più facile da frequentare per le persone con disabilità intellettiva.
Anffas sta lavorando ad un progetto importante sul linguaggio facile da leggere.
Questo progetto si chiama "Easy to read".